Bio

Mi chiamo Giovanni Pernazza, sono l'Architetto numero  22333 in Roma.
In quasi tutti i miei disegni mi firmo PERNO, un soprannome che porto con me fin dal liceo.
Mi considero un buon osservatore, e mi piace trovare nuove chiavi di lettura per sovrapporre e rileggere i fenomeni della realtà che mi circonda. I miei processi partono quasi sempre con lo scopo di reinterpretare un tema, uno spunto o un particolare insignificante  catapultandolo in un conflitto inconcludente. Puntualmente cado vittima degli stessi conflitti che intendo controllare e ciò che inizio finisce sempre in maniera diversa dalle previsioni iniziali.
  • 1985_19 Gennaio,
    nasco a Roma.
     
  • 2009_Dicembre,
    partecipo alla mostra Architettura Incisa, presso l'Istituto  Nazionale  per  la  Grafica - Palazzo  Poli  coordinata  da:  Sandra Suatoni (Istituto Nazionale per la Grafica); Alessandro Anselmi (Roma Tre); Franco Purini (La Sapienza).
     
  • 2010_Febbraio,
    comincio a lavorare insieme a mio fratello Adriano,
    nello studio ADPE.
     
  • 2010_Dicembre,
    comincio a collaborare con il fotografo Daniele Garzia (Spuntidisvista) al progetto Danzandoroma.
  • 2014_Gennaio,
    comincio a lavorare nello studio Fortebìs Group.
     
  • 2015_Giugno,
    comincio a collaborare con l'associazione culturale Sinestetica Expo (curata da Pietro Zampetti, Bianca Hermanin, Giulia Martinis e Michele Cruciani) partecipando a mostre e altre attività.
     
  • 2016_Settembre 25,
    mi sposo con Alessandra, colei che mi sopporta da più di 10 anni.
  • 2017_Luglio,
    comincia la mia carriera da solista.
  • 2018_Settembre,
    comincia a collaborare con Erredueg srl.
  • 2019_Maggio - Agosto,
    io e Filippo Parroni mettiamo in mostra il progetto grafico itinerante  Controtebe:
    ad Amelia all'interno della rassegna Ciclopica. Giganti In Collina 2019; a Roma presso lo spazio espositivo di Sinestetica, curato da Pietro Zampetti; a Lecce presso la Fondazione Palmieri.
  • 2019_Novembre,
    partecipo alla mostra "La città dell'Inclusione" presso il MACRO - Museo d’Arte Contemporanea di Roma, coordinata da: Laura Zerella (La Sapienza); Francesco Messina (Università di Ferrara).

Download
CV_Giovanni Pernazza_Luglio 2017.pdf
Documento Adobe Acrobat 158.4 KB
Download
Portfolio_Giovanni Pernazza_2017.pdf
Documento Adobe Acrobat 18.8 MB